Buongiorno e buon giovedì.

Oggi inauguro per la prima volta la sezione food, con una ricetta light perfetta per l’estate.

Ho pensato tanto a come vorrei questo spazio, a come vorrei il mio blog. E così ho deciso di renderlo ancor di più a “mia immagine e somiglianza”.

Ecco qui la ricetta dei Noodles di zucchine, avevo ricevuto tantissime domande quando ho postato la foto del piatto su Instagram per cui ho scelto di iniziare con lei.

Se non li avete mai provati sono veramente utilissimi per sostituire in modo sfizioso un piatto di pasta; la sensazione finale è proprio quella di un arrotolare con la forchetta un nido di spaghetti.

Ingredienti per due persone:

3 zucchine di grandi dimensioni ( vanno bene sia quelle più chiare che quelle più scure).

Ingredienti per il pesto di menta:

20 gr di parmigiano reggiano

20 gr di pecorino romano

40 gr di pinoli

20 foglioline di menta ( io ho utilizzato quella romana ma va benissimo anche l’altra)

sale q.b.

pepe q.b.

olio di oliva quanto basta per frullare nel mixer, io ho messo circa 3 cucchiaini.

70 grammi di zucchine ( ho utilizzato i gambi avanzati dalla produzione dei noodles).

 

Preparazione per i noodles:

Prendete tre zucchine di grande dimensione e sciacquatele per bene sotto l’acqua.

Tagliatele a metà e disponetele in un piatto.

Ora dovete avvalervi di uno strumento, chiamato Spiralix ( online lo trovate sui 20 euro), ma in caso non lo aveste va bene anche un pela patate ( la forma finale sarà diversa ma il concetto è lo stesso).

Si prende una delle metà e si dispone nel meccanismo, girando la manopola avrete i vostri noodles.

Vi accorgere che con questo strumento avanzerà il nocciolo centrale della zucchina, io l’usato per fare il pesto.

Consiglio: è bene scegliere zucchine di grandi dimensioni, perchè le piccole genererebbero degli spaghetti spezzati tramite lo spiralix.

Preparazione per il pesto di menta:

Prendete le foglioline di menta e sciacquatele sotto l’acqua, asciugatele per bene.

In un mixer disponete pinoli, parmigiano, pecorino, le zucchine avanzate, sale, pepe, le foglioline di menta ed infine l’olio. Se non riuscite a frullare bene potete aggiungere altro olio, o per rendere la ricetta ancor più light un po’ di acqua.

Cottura:

In una padella antiaderente disponete i vostri noodles di zucchine con un filo d’olio e  mezzo bicchiere di acqua.

Fateli rosolare per qualche minuto con un coperchio. A gusto personale potrete scegliere se servirli più crudi o più cotti.

In ogni caso per mantenere la forma di spaghetto, devono rimanere un po’ croccanti. Per cui non più di 7 minuti in padella.

A fuoco spento ho aggiunto il pesto e l’ho omogenizzato con gli spaghetti.

Per servirli e creare un “nido” perfetto ho utilizzato un forchettone e li ho arrotolati intorno ad esso per poi disporli sul piatto.

Guarnite con scagliette di parmigiano e qualche pinolo.

Consiglio: come gli spaghetti normali potete servirli con tutti i condimenti che preferite, la prima volta che li feci optai per il pesto di noci. Inoltre lo spiralix vi permette di realizzare, in alternativa, noodles di carote o altri vegetali.

Buon appetito!

 

 

4 Noodles di zucchine e pesto di menta.5 Noodles di zucchine e pesto di menta.3 Noodles di zucchine e pesto di menta.2 Noodles di zucchine e pesto di menta.11655462_10207436629859626_991574501_n Noodles di zucchine e pesto di menta.En:

Hello and good Thursday.
Today I inaugurate for the first time the food section, with a light recipe perfect for the summer.
I have given much thought to how I would like this space, how I would like my blog. And so I decided to make it even more in “my image and likeness.”
Here is the recipe of zucchini Noodles , I had received a lot of questions when I posted the photo on Instagram of the dish so I chose to start with it.
If you’ve never tried they are really useful in order to replace a delicious plate of pasta; the final feeling is precisely that of a roll with a fork a nest of spaghetti.
Ingredients for two people:
3 large zucchini (it’s the same if you choose the ligher or the darker).
Ingredients for mint pesto:
20 grams of Parmesan cheese
20 gr of pecorino romano
40 grams of pine nuts
20 mint leaves (I used the Roman one but it is fine also the other one)
salt q.s.
pepper q.s.
olive oil just enough to blend in a food processor, I put about 3 teaspoons.
70 grams of zucchini (I used stems from the production of noodles).

Preparation for the noodles:
Take three zucchini in large size and to rinse well under water.
Cut them in half and arrange on a plate.
Now you have to avail of an instrument, called Spiralix (online can be found on the 20 euro), but in case you have not maybe, you can use a potato peeler (the final shape will be different but the concept is the same).
Take one half and put in the mechanism, turning the knob you will have your noodles.
You notice that with this tool  you will have the central core of the zucchini that reamains not cut, I used to make pesto.
Tip: you should choose large zucchini, because small generate spaghetti broken through the spiralix.
Preparation for the mint pesto:
Take the mint leaves and rinse under water, dry them thoroughly.
In a mixer you have pine nuts, Parmesan, pecorino, advanced zucchini, salt, pepper, mint leaves and finally the oil. If you can not blend well you can add more oil, or to make the recipe even more light a bit ‘of water.
Cooking:
In a frying pan you have your noodles zucchini with a little olive oil and half a glass of water.
Brown them for a few minutes with a lid. A personal taste you can choose to serve them raw or cooked more.
In any case to maintain the form of spaghetti, they must remain a bit ‘crispy. For which no more than seven minutes in the pan.
A fire off I added the pesto and I homogenized with spaghetti.
To serve them, and create a “nest” perfect I used a fork and I have rolled around it and then arrange them on the plate.
Garnish with slivers of Parmesan and a few pine nuts.
Tip: as spaghetti normal can serve them with all the toppings you like, the first time that I brought them opted for the walnut pesto. Furthermore, the spiralix allows you to create, alternatively, noodles of carrots or other vegetables.
Enjoy your meal!